NovitÓ

Renault Zoe Z.E. 40

Arriva una nuova batteria per la Renault Zoe e l'autonomia passa da 250 a 400 chilometri

@

Renault Zoe Z.E. 40

[2 foto]
Renault Zoe Z.E. 40
Renault Zoe Z.E. 40

Il Salone dell'Auto di Parigi 2016 è stato decisamente quello delle vetture elettriche: a conferma di questo troviamo anche il debutto della Renault Zoe Z.E. 40, versione rinnovata della citycar “con la spina” francese (ordinabile già dal 1 ottobre), dotata di un'autonomia di 400 Km e quindi sempre più appetibile anche per un uso non più prettamente cittadino.

FUORI. Esteticamente, la nuova Zoe non propone particolari novità, rimanendo pressoché inalterata dal punto di vista del design: come uniche differenze troviamo le inedite colorazioni esterne Intense Red e Titanium Grey, un nuovo tipo di cerchi in lega da 16 pollici e i rivestimenti interni di colore nero. Tra le versioni disponibili, nella prima fase di commercializzazione sarà inoltre possibile ordinare anche la versione speciale Série Limitée Edition One, dotata della tinta di carrozzeria Yttrium Grey, di sedili anteriori riscaldabili di serie e dell'impianto audio Bose.

FINO A 400 KM. A livello tecnico, la nuova utilitaria elettrica Renault è dotata di una batteria agli ioni di litio da 40 kWh di capacità, quasi il doppio presente nella precedente versione, pari a 22 kWh. Grazie a questa nuova dotazione, l'autonomia della Zoe (secondo il ciclo europeo NEDC) passa da 250 a 400 Km, mentre in condizioni di utilizzo reali il marchio transalpino parla di circa 300 Km, una cifra comunque più che sufficiente per la grande maggioranza degli automobilisti; ovviamente l'autonomia può variare (in maniera anche sensibile) in funzione dello stile di guida e delle condizioni meteo.

PREZZO. Rispetto alla variante attualmente in vendita (a partire da 22.100 Euro), la Renault Zoe Z.E. 40 sarà in vendita a prezzi leggermente superiori, ai quali andrà però aggiunta la quota per il noleggio delle batterie: proprio per questo, il brand della losanga propone sia il programma Flex ZE 40, che lega rapporta il canone mensile alla distanza percorsa, che quello Relax, che non pone vincoli chilometrici ma che costa ovviamente di più. Per i primi clienti che acquistano la nuova Zoe, Renault ha infine deciso di offrire due cavi (uno base e l'altro ad alte prestazioni) e un contributo fino a 500 Euro per l'installazione dell'impianto casalingo per la ricarica.

MARCA: Renault

TAG: segmento b nuova versione auto elettrica

| Altri
Like us on Facebook