Novit

Renault Clio Moschino

Il marchio francese continua la sua collaborazione con marchi di alta moda: stavolta è Moschino a mettere la firma su una serie speciale decisamente affascinante.

@

Renault Clio Moschino

[7 foto]
Renault Clio Moschino
Renault Clio Moschino
Renault Clio Moschino
Renault Clio Moschino
Renault Clio Moschino
Renault Clio Moschino
Renault Clio Moschino

Finalmente arriva nelle concessionarie italiane la nuova Renault Clio Moschino, inedita serie speciale della citycar della losanga, ideata e realizzata insieme alla famosa casa di moda e per la quale sono disponibili le personalizzazioni sviluppate da Jeremy Scott, designer dell’atelier.

GAMMA ALLESTIMENTI: Ordinabile in tre differenti livelli di allestimento (Clio Intens Moschino, Clio Zen Moschino e Clio Life Moschino), la vettura transalpina può essere scelta sia nella variante di carrozzeria berlina che station wagon (la Sporter). Esteticamente, questa versione dell’utilitaria d’Oltralpe si distingue per l’esteso utilizzo delle tinte nero e oro (ovvero i colori simbolo dell’atelier): ritroviamo infatti questo abbinamento sui gusci degli specchietti retrovisori, sulle finiture laterali, sulle bocchette dell’impianto di climatizzazione e, tra gli optional (ma non sulla Clio Intens Moschino, che li ha di serie) sui cerchi in lega; come ulteriore tratto distintivo, non poteva inoltre mancare il logo Moschino, presente sia sulla fiancata che sul volante.

EQUIPAGGIAMENTO. Per quanto riguarda l’equipaggiamento di bordo, su tutte le versioni della Clio Moschino troviamo di serie la telecamera con sensori di parcheggio; l’allestimento Moschino Life (proposto con prezzi a partire da 14.400 Euro), comprende inoltre la radio MP3, il display tattile da 7 pollici e l’electronic Key Card con Start Power; la variante Moschino Zen (che ha un listino da 16.550 Euro) aggiunge di serie i gruppi ottici Full LED, la radio DAB, i cerchi in lega da 16 pollici, lo Smart Nav Evolution e i rivestimenti interni sportivi Black; la Moschino Intens (da 17.600 Euro) propone infine il climatizzatore automatico, i sensori di parcheggio anteriori e l’Easy Access System. Per avere la carrozzeria familiare Sporter è invece aggiungere un sovrapprezzo di 800 Euro. Dal punto di vista delle motorizzazioni, infine, va in pensione il “vecchio” 1.2 quattro cilindri e arriva il nuovo TCe 75 turbo, sempre a benzina e accreditato di 75 CV di potenza e 120 Nm di coppia massima: guidabile anche dai neo-patentati, questo motore dichiara consumi medi intorno ai 5 litri ogni 100 Km.

MARCA: Renault

TAG: segmento b 5 porte nuova versione

| Altri
Like us on Facebook