Superstars - Misano

Penultimo appuntamento con l'edizione 2008 della Superstars a Misano Adriatico. Ghedina al volante dell'M3 e debutto della Cadillac CTS-V con Benedetti.

@

Il Misano World Circuit ospita questo weekend il settimo, nonché penultimo, round della stagione del Campionato Italiano Superstars. Sul tracciato romagnolo la serie FGSport prosegue il suo cammino di crescita che ne sta caratterizzando l’intera stagione.

Cadillac e Kristian e l'M3. Dopo il debutto vincente della BMW M3 firmata Roal Motorsport sul circuito di Varano de’ Melegari appena due settimane fa, in questa occasione sarà Kristian Ghedina a salire sulla nuova “quattro porte” della BMW, con Maurizio Lusuardi che gli subentra al volante della BMW 550i del Millenium Team facendo così il suo esordio in campionato. Altra novità è rappresentata dal debutto della Cadillac CTS-V della Santucci Motorsport con Roberto Benedetti. La berlina americana infatti era stata già vista a Vallelunga dove però non aveva preso parte all’evento per via dello sviluppo ancora in corso. Con l’arrivo della Cadillac si completano le novità annunciate: dall’inizio della stagione infatti al parco vetture del campionato, al fianco di BMW 550i e M5, Jaguar S-Type R e Audi RS4, si sono aggiunte Chrysler 300C SRT8, Mercedes C63 AMG e le già citate BMW M3 e Cadillac CTS-V, con anche la presentazione ufficiale della Chevrolet CR8 che però è ancora in fase di ultimazione.

Occhio al campionato... A Misano l’Audi Sport Italia, al fianco dei due piloti ufficiali Gianni Morbidelli, che si trova ad un passo dal conquistare il titolo italiano, e Giorgio Sanna, terzo in campionato dopo il ritiro di Varano, schiererà su una delle RS4 Simone Campedelli che prende il posto del colombiano Steven Goldstein assente per impegni di studi. Dopo l’esordio di Varano torna Ermanno Dionisio al volante di una delle Jaguar S-Type R della Ferlito Motors, mentre è ancora da confermare il nome del secondo pilota. Quattro le vetture schierate dalla Caal Racing: Stefano Gabellini sulla BMW 550i, unico che matematicamente può ancora contendere il titolo tricolore a Morbidelli, mentre Leonardo Baccarelli e Roberto Papini, con un altro pilota da ufficializzare, saranno sulle M5. Francesco Ascani, con la BMW 550i della Habitat Racing, completa i rappresentanti del marchio BMW mentre a chiudere l’elenco compare Max Pigoli con la Mercedes C63 AMG dello Speedstar Team. La collaborazione del team con la Top Run sta portando i primi risultati: dopo infatti aver conquistato il quarto posto a Varano, la squadra continuerà a schierare una vettura ma in questa occasione il pilota comasco porta in pista la seconda scocca alleggerita e migliorata, frutto del lavoro di sviluppo che potrà portare nelle prossime gare a vedere in pista entrambe le C63.

Le libere del venerdì. Stefano Gabellini con la BMW 550i della CAAL Racing si aggiudica il miglior tempo di giornata durante i due turni di prove libere di questo appuntamento romagnolo della Superstars, settimo e penultimo round della stagione. Gabellini e la nuova BMW M3 del team ROAL Motorsport con Kristian Ghedina al volante sono stati gli unici a scendere sotto il muro dell’ 1’46, 1’45.624 per Gabellini e 1’45.885 per l’ex discesista azzurro. L’Audi RS4 del capoclassifica Gianni Morbidelli si deve accontentare del terzo tempo messo a segno durante il primo turno affrontato questa mattina (1’46.496), seguito dal compagno di squadra Giorgio Sanna (1’46.817), anch’esso registrato durante la prima sessione. Verso la fine del secondo turno di prove libere è stata infatti la pioggia a negare ad un insaziabile Morbidelli la possibilità di migliorare il suo crono. Il quinto rilevamento è di Roberto Papini, sulla BMW M5 preparata dalla squadra umbra CAAL Racing con il tempo di 1’46.966 fatto registrare nella sessione pomeridiana, seguito da Francesco Ascani al volante della BMW 550i della compagine sammarinese Habitat Racing. Simone Campedelli, new-entry su una delle Audi RS4, Ermanno Dionisio sulla Jaguar S-Type R, Maurizio Lusuardi subentrato a Ghedina sulla 550i e Leonardo Baccarelli su una BMW M5 completano le prime dieci posizioni. Il programma della Superstars a Misano prevede ora il sabato le qualificazioni, alle 15.10, e domenica, alle 11.30, per la gara, che come di consueto durerà 22 minuti ed un ulteriore giro.

TAG:

| Altri
Like us on Facebook