Suzuki V-Strom 1000 ABS 2014

Arriverà il prossimo anno la nuova maxi on-off di Hamamatsu che si ispira alla gloriosa DR Big di fine anni '80

@

Suzuki V-Strom 1000 ABS 2014

[26 foto]
Suzuki V-Strom 1000 ABS 2014
Suzuki V-Strom 1000 ABS 2014
Suzuki V-Strom 1000 ABS 2014
Suzuki V-Strom 1000 ABS 2014
Suzuki V-Strom 1000 ABS 2014
Suzuki V-Strom 1000 ABS 2014
Suzuki V-Strom 1000 ABS 2014

C'era a fine anni '80 la Suzuki DR Big, all'epoca una delle maxienduro più desiderate un po' per il design anticonformista con quel "becco" aerodinamico sotto il faro che la rendeva unica, ma anche perché era la mono di maggiore cilindrata sino ad allora mai realizzata. Più che la erede della serie V-Strom nata nel 2002, la nuova Suzuki V-Strom 1000 ABS che è stata presentata ad EICMA 2013 è l'erede di quella DR Big.

DESIGN. Innanzitutto nel look, con il "becco" assente nelle serie precedente che ritorna nella V-Strom 2014 che è anche più enduro che stradale rispetto alla prima e seconda serie del 2007. Le sospensioni hanno poi un'escursione maggiore che la rendono più alta (la sella si trova a 85 cm) e il telaietto reggisella in traliccio di tubi d'acciaio è a vista come dettano le ultime tendenze. I fari anteriori sono sovrapposti e sopra di essi è presente di serie un parabrezza in plexiglass con angolazione variabile dell'altezza e
dell'inclinazione. Il pannello strumenti include contagiri analogico e tachimetro LCD e un display digitale che include contachilometri dotato di due parziali, indicatore di consumo e del livello di carburante, indicatore della marcia inserita, indicatore della temperatura ambientale e del liquido refrigerante, indicatore di tensione della batteria, indicatore della modalità di controllo della trazione e orologio.

CICLISTICA. Il telaio è completamente nuovo: si tratta di un doppio trave in alluminio abbinato a una forcella Kayaba upside-down con steli da 43 mm (escursione 16 cm) mentre al posteriore vi è un monoammortizzatore regolabile nel precarico. Il diametro della ruota anteriore è da 19 pollici come sulla serie precedente mentre l'impianto frenante è composto da un doppio disco flottante da 310 mm e un disco singolo da 260 mm, abbinati rispettivamente a pinze Tokico con quattro pistoncini contrapposti e attacco radiale un pistoncino. L'ABS Bosch è di serie, mentre sui nuovi cerchi in lega leggera a 10 razze sono montati pneumatici Bridgestone BW 501 e BW 502. Il peso in ordine di marcia è di 228 kg.

MOTORE. Il motore bicilindrico a L di 90° cresce di cilindrata e passa da 996 a 1.037 cc per via dell'alesaggio portato a 99 a 100 mm (la corsa resta invariata a 66 mm), mentre la potenza è di 100 CV a 8.000 giri e la coppia pari a 103 Nm a 4.000 giri. Rispetto alla precedente unità sono state mantenute in pratica solo teste, distribuzione e cambio, anche se la camera di combustione adesso ospita è due candele all'iridio. Con i nuovi iniettori a 10 fori aumenta l’efficienza della combustione, dunque il consumo di carburante scende del 16%, a (20,9 km/l nel ciclo di prova WMTC.

PREZZO. La nuova Suzuki V-Strom 1000 ABS verrà lanciata nei primi mesi del 2014 ad un prezzo da definire che si aggirerà intorno ai 12.000 euro.
 

MARCA: Suzuki

TAG: Suzuki Suzuki V-Strom 1000

| Altri
Like us on Facebook