Anteprima

Nuova Giulia, bentornata Alfa

Ben 105 anni di storia, il nuovo museo di Arese e la nuova Giulia. Presnetata in anteprima mondiale la versione top Quadrifoglio

@

Alfa Romeo Giulia

[11 foto]
Alfa Romeo Giulia
Alfa Romeo Giulia
Alfa Romeo Giulia
Alfa Romeo Giulia
Alfa Romeo Giulia
Alfa Romeo Giulia
Alfa Romeo Giulia

Nuova Alfa Giulia

Il rinnovato Museo Storico Alfa Romeo e la nuova Giulia presentata in anteprima mondiale in una versione top che sfida definitivamente le rivali di sempre, l tedesche!

Un evento nell'evento, una celebrazione di un marchio più che secolare. Era il 24 giugno del 1910 quando a Milano venne fondata l'A.L.F.A. (Anonima Lombarda Fabbrica Automobili). Ben 105 anni  celebrati con il nuovo Museo Alfa Romeo di Arese, la "casa" del marchio che il 30 giugno aprirà le sue porte al grande pubblico. Rinnovato nella struttura, il polo espositivo ospita le creazioni più famose e innovative firmate Alfa Romeo che hanno scritto alcune delle pagine più importanti della storia dell'automobile e che ancora oggi sono fonte di ispirazione per i giovani designer e ingegneri del marchio.

Occasioi unica per presnetare la nuova Giulia che nasce dal perfetto equilibrio tra heritage, velocità e bellezza. E' stata presentata la versione top la Quadrifoglio che vanta un propulsore unico per tecnologia e performance che saràil nuovo punto di riferiemnto per il marchio.E' un turbo benzina 6 cilindri, elaborato da tecnici provenienti da Ferrari, che eroga 510 CV e regala prestazioni entusiasmanti: ad esempio, l'accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in appena 3,9 secondi.
Nello sviluppo dell Giulia, tanta attenzione è stata data anche allo sviluppo delle masse e scelta dei materiali che ha consentito di arrivare a una perfetta distribuzione dei pesi, 50/50 tra i due assi. È un tratto che si rivela decisivo per il piacere di guida Alfa Romeo, raggiunto lavorando sia sul layout della vettura sia collocando in una posizione il più possibile centrale tutti gli elementi di maggior peso.

Inoltre Alfa Giulia Quadrifoglio ha un incredibile rapporto peso/potenza, inferiore a 3, grazie alle straordinarie prestazioni del motore con l'ampio impiego di materiali ultra-leggeri per tutte le parti del veicolo. Ad esempio, la fibra di carbonio per l'albero di trasmissione, il cofano e il tetto o l'alluminio per motore, freni, sospensioni (inclusi duomi anteriori e telai anteriori e posteriori) e molti componenti di carrozzeria quali porte e parafanghi. Inoltre, la traversa posteriore è realizzata con composito di alluminio e materiale plastico.
Al fine di ridurre la massa totale, si è intervenuto anche sul sistema frenante, con elementi di alluminio e dischi carbo-ceramici, e sui sedili, caratterizzati da una struttura in fibra di carbonio. Nonostante l'ottimizzazione dei pesi, la vettura vanta la migliore rigidezza torsionale della categoria garantendo così: qualità nel tempo, comfort acustico e handling anche in caso di sollecitazioni estreme.

MARCA: Alfa Romeo

TAG: segmento d premium sportive premium 4 porte nuovo modello

| Altri
Like us on Facebook