Toyota rientra nel WRC dal 2017

Tra due anni la Casa giapponese schiererà nel Mondiale Rally la Yaris WRC. Tra gli anni 80 e 90, rivale della Lancia, Toyota dominava con Sainz, Kankkunen e Auriol

@

Toyota Yaris WRC

[24 foto]
Toyota Yaris WRC
Toyota Yaris WRC
Toyota Yaris WRC
Toyota Yaris WRC
Toyota Yaris WRC
Toyota Yaris WRC
Toyota Yaris WRC

18 anni dopo l'uscita dal mondo dei rally, correva l'anno 1999, Toyota rientrerà nel Mondiale WRC cercando di ripetere la felice stagione siglata dai grandi della specialità Carlos Sainz, Juha Kankkunen and Didier Auriol che diedero lustro alla Casa giapponese per un quarto di secolo a bordo delle veloci Celica e Corolla. Toyota tornerà nella massima serie rallystica nel 2017 con la Toyota Yaris WRC, che è già a buon punto dello sviluppo.

YARIS WRC. La Toyota Yaris WRC è costruita dalla Toyota Motorsport GmbH (TMG) nel centro tecnico di Colonia. E' spinta da un motore 4 cilindri 1.6 turbo a iniezione diretta con una potenza superiore ai 300 CV e una coppia massima di 420 Nm. Il cambio è un 6 marce sequenziale. E' lunga 3,91 metri e larga 1,82.

I PILOTI. A pilotare la Yaris WRC nei test già eseguiti su asfalto e terra sono stati chiamati l'esperto Stephane Sarrazin, il francese Eric Camilli e lo svedese Sebastian Lindholm. Probabilmente il solo Camilli, 27 anni, potrebbe però far parte della squadra ufficiale che disputerà il Mondiale Rally nel 2017, grazie ad un contratto che lo lega alla Casa giapponese come primo membro del neonato "vivaio" rallystico di Toyota Motorsport.
 

MARCA: Toyota

TAG: Toyota

| Altri
Like us on Facebook