Tuning

Volkswagen Golf 7 GTI by ABT

Anche la nuova sportiva Golf GTI passa sotto la lunga esperienza di ABT. Più cavalli per il 2 litri turbo e un assetto ancora più sportivo.

@

Volkswagen Golf 7 GTI by ABT

[2 foto]
Volkswagen Golf 7 GTI by ABT
Volkswagen Golf 7 GTI by ABT

La Golf è un’icona dell’automobilismo mondiale, la GTI è la versione che nel 1976 ha creato la categoria delle compatte sportive. Insomma, non ha bisogno di presentazioni, ma un tocco di stile e di potenza in più non guasta mai. Il tuner tedesco ABT ha una lunga esperienza con le auto del Gruppo Volkswagen e le sue proposte sono rivolte ai quattro principali marchi: Audi, Seat, Skoda e Volkswagen.

MOTORE. La Golf GTI di settima generazione, per la prima volta può essere ordinata già dalla casa madre con due livelli di potenza. Il 2.0 TFSI eroga 220 CV nella versione base e 230 CV in quella Performance, che porta anche in dote un differenziale anteriore attivo. Con le cure di ABT il 4 cilindri sovralimentato cresce fino a 270 CV, mentre è in fase finale di sviluppo un secondo powerstep da 310 CV. Inoltre, presto saranno disponibili altri kit dedicati alla versione da 230 CV.

ASSETTO ED ESTETICA. Il kit sospensioni messo a punto da ABT prevede delle molle più rigide che ribassano l’assetto, da accoppiare con cerchi in lega nelle misure da 18 o 19 pollici. Questi ultimi possono calzare diversi tipi di pneumatici, anche semi-slick. L’estetica della Golf GTI by ABT è senza compromessi, il body kit prevede lo splitter anteriore sovrastato da una griglia a nido d’ape, diverse appendici aerodinamiche di colore rosso, comprese le calotte degli specchietti. Completano il quadro l’estrattore posteriore che incornicia il doppi scarico gemellato.

MARCA: Volkswagen

TAG: Volkswagen Volkswagen Golf

| Altri
Like us on Facebook